QUO VADIS, AIDA?

Sala 1 Festa del Tesseramento 2022 Ospite Simone Malavolti del Balkan Florence Express Festival

Lunedì, 13 Dicembre 2021

Aida è un'insegnante di inglese che vive con suo marito e i due figli in una base ONU da quando l'esercito serbo ha occupato Srebrenica. Lavora alle Nazioni Unite e crede di essere al sicuro. Tuttavia quel sistema di protezione inizia a sgretolarsi e Aida si trova a dover salvare la sua famiglia.

 

Scheda

Regia: Jamila Žbanić
drammatico
Bosnia ed Erzegovina, Austria, Paesi Bassi, 2020
Durata: 101'

Con: Jasna Djuricic, Boris Isakovic

Trama

Luglio 1995. Aida, bosniaca, insegna inglese e lavora come interprete in una base ONU nei giorni caldi che precedono l'occupazione di Srebrenica da parte dell’esercito serbo. Ma il sistema di protezione internazionale, gestito dalle gerarchie militari olandesi, si rivela sempre più fragile e inadeguato di fronte all'avanzata delle truppe di Mladic. La situazione dei rifugiati si fa sempre più drammatica e Aida si trova stretta tra due fuochi, in un disperato tentativo di salvare la propria famiglia e i propri concittadini da un grave pericolo.

Premi e festival

- PREMIO SIGNIS ALLA 77. MOSTRA INTERNAZIONALE D'ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA (2020).

- CANDIDATO ALL'OSCAR 2021 COME MIGLIOR FILM STRANIERO.

- CANDIDATO AI GOLDEN GLOBES PER: MIGLIOR REGIA E MIGLIOR FILM IN LINGUA STRANIERA.

Altro in questa categoria: « Dafne