La vita che verrà

Sala 1 Nosotras Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Lunedì, 22 Novembre 2021

L'attrice irlandese Clare Dunne scrive e interpreta la storia di una donna che trova il coraggio di lasciare il marito violento per rifarsi una vita con le due figlie. Un film che ha ispirato un movimento di 'edilizia fai da te'

 

Scheda

Regia: Phillyda Lloyd
drammatico
Irlanda, Gran Bretagna 2020
Durata: 97'

Con: Clare Dunne, Harriet Walter

Trama

Dopo tanto tempo, Sandra trova finalmente il coraggio di fuggire con le sue due figlie da un marito violento. In lotta contro una società che sembra non poterla proteggere e con l'obiettivo di creare un ambiente accogliente per le bambine, decide di costruire da sola una casa tutta per loro. Non tutto andrà bene ma durante l'impresa troverà la forza di ricostruire la sua vita e riscoprirà se stessa, anche grazie all'appoggio di un gruppo di persone disposte ad aiutarla e a darle sostegno.
Per Sandra e le sue figlie la nuova vita che verrà per fortuna non sarà mai più come quella di prima.

 

Premi e festival

- IN CONCORSO ALLA XVIII EDIZIONE DI 'ALICE NELLA CITTÀ' (2020), SEZIONE AUTONOMA E PARALLELA DELLA FESTA DEL CINEMA DI ROMA (IN COPRODUZIONE).

 

Altro in questa categoria: « Dafne