Ovunque proteggi

Sala 1 Ospite il regista Giornata Mondiale dei Diritti Umani

Lunedì, 12 Dicembre 2016

Stazione ferroviaria di Viareggio, 29 giugno 2009 ore 23.50. Un incidente sul lavoro provoca un disastro che si trasforma in una strage. 32 persone perdono la vita, molte bruciate vive nelle proprie case. Ognuna di loro è una storia che merita di essere raccontata.

 

Scheda

Regia: Massimo Bondielli
Paese: Italia
Anno: 2015
Durata: 12 min
Con: -

Trama

Stazione ferroviaria di Viareggio, 29 giugno 2009 ore 23.50. Un incidente sul lavoro provoca un disastro che si trasforma in una strage. 32 persone perdono la vita, molte bruciate vive nelle proprie case. Ognuna di loro è una storia che merita di essere raccontata. È un cortometraggio che contiene in sé una rilettu- ra universale sulla necessità e sulla voglia di vivere, anche dopo la tragedia che ha fissato le lancette dell’orologio alle 23.50 di quel 29 giugno. Perché sono una dichiarazione d’amore alla vita tanto la corsa di chi porta ancora le ferite sul volto, quanto le parole di una madre che ricorda la figlia inghiottita dalle fiamme e che rifiuta qualsiasi indennizzo in denaro ma vuole solo verità, giusti- zia e norme che permettano a tutti di vivere in sicurezza.

 

Altro in questa categoria: « The lesson Fiore »